martedì 31 maggio 2016

Liebster Award 2016. Discover new blogs!

Non ci credo: ho avuto una nomination per i Liebster Award! 
Sono davvero contenta che Beth Book del blog Libraia in soffitta abbia pensato a me, e la ringrazio per avermi nominata. Adesso tocca a me fare il lavoro sporco e setacciare la blogosfera per trovare qualche nuovo blog da scoprire.




Ma come si partecipa ai Liebester award?

Diamo un'occhiata alle regole...


1) Ringraziare che ci ha premiato.
E con la prima regola sono già a posto. Beth Book hai tutta la mia gratutidine :)
E invito le persone che passeranno di qua a farti una visitina. Basta un click!

2) Scrivere qualcosa sul blog che preferite.
Il mio blog preferito non ha bisogno di pubblicità, "La mia biblioteca romantica" è il Gotha della narrativa rosa. Partecipare alla sua rassegna natalizia, da autrice, è stata un'esperienza fantasmagorica.
Poi adoro il Dragonfly Wings blog, perchè è gestito dall'irreprensibile Rosie. Ci trovo sempre recensioni dei miei generi preferiti: rosa e storico.
Ma di blog ce ne sono tantissimi; peccati di penna, briciole di parole, il magico mondo dei libri, insaziabili letture... E non li posso nominare solo perchè sono seguitissimi! (E se lo meritano)


3) Rispondere alle 11 domande del blogger che ti ha nominato.
Questo passaggio sarà un po' più lungo. Prendete carta e penna, che sparo un sacco di bei titoli. :D


1) Qual è il cliché che proprio non sopporti di trovare in un libro?
Onestamente, non sono intollerante ai cliché. Penso si possa scrivere di tutto, rielaborandolo in maniera personale.
Non amo i cliché del dark romance, situazioni in cui dal sopruso nasce l'amore. Ecco, quelli prorpio non fanno per me, anche se vanno parecchio di moda.

2) Un romanzo che è iniziato nel migliore dei modi, ma che ti ha profondamente deluso alla fine.
"Profondamente deluso"è un po' pesante come espressione. Sono rimasta abbastanza delusa da "Ascolta la mia ombra" di Marc Levy. Chi mi segue sa la mia passione viscerale per lo scrittore francese. Ho quasi tutti i suoi libri e "Ascolta la mia ombra" suscitava in me grandissime aspettative. Ecco, alla fine sono sempre le aspettative che fregano.
Titolo e spunto di trama eccezionali, ma la resa in generale non mi ha coinvolta tanto quanto poteva fare, penso che tanti espedienti narrativi non siano stati sfruttati. 

3) Una coppia letteraria che ti è rimasta nel cuore.
Elizabeth e Darcy, come Jane e Rochester, sono un po' banali come risposte? I classici, però, hanno una forza e un'incisività tali da meritare almeno una menzione.
Altre coppie letterarie che ho amato?  Diciamo Arthur e Lauren di "Se solo fosse vero", così faccio pace con Levy, insieme a Gwen e Gideon de la trilogia delle gemme della Gier.

4) Scegli la tua prossima lettura mentre stai ancora terminando la lettura in corso o prima termini un libro e solo dopo scegli il successivo?
Assolutamente dopo aver finito il romanzo in lettura!
Sono una di quelle che "aspetta la chiamata", mi metto davanti alla libreria, guardo le copertine e vedo quale mi attira di più. Unica eccezione per le saghe, tendo a leggere in fila, se sono in un numero ragionevole di libri.

5) Quanto spazio occupano i libri a casa tua?
Non abbastanza. Ho un paio di librerie, ma lo spazio sembra sempre finire. Dite che sono i mobili a restringersi?

6) Tre titoli che vorresti leggere la prossima estate.
"Tutta colpa di un libro" della King, "Zitta e ferma Miss Portland" di Viviana Giorgi e la trilogia dei sogni della Gier.

7) Quale libro della tua infanzia ricordi con più affetto?
Non ricordo il titolo, ma avevo un librone dalla copertina blu cartonata. Una cosa enorme. Con tante illustrazioni. Ricordo di essere stata affascinata dalla raffigurazione de "L'ondina del lago", la trovavo sempre bellissima.

8) Ti regalano un libro che non ti ispira per nulla. Lo cambi in libreria, ricicli il regalo o provi comunque a leggerlo?
Se riesco lo cambio. Di norma non riciclo regali e nemmeno li cambio. Me li tengo, perchè mi piace pensare che la persona abbia scelto quell'articolo per un motivo, che in qualche modo abbia pensato a me. Con i libri, però, ho talmente tanti titoli in lista desideri che tenerne uno che proprio non mi ispira, quando potrei prenderne uno che desidero molto, mi sembra sciocco. Sono molto cattiva?

9) La cosa più strana o curiosa trovata in un libro usato
.
Non compro quasi mai libri usati e, che io ricordi, non ci ho mai trovato cose curiose.

10) Hai altre passioni oltre la lettura?
Amo scrivere e ho sempre qualcosa in stesura (anche se raramente i miei progetti vedono la luce. Sigh!). Amo la musica, sono quasi sempre con le cuffiette nelle orecchie. Ho la passione per i musei e i palazzi antichi, ma non ho l'occasione di viaggiare spesso quanto vorrei.

11) Ti è mai capitato di sentirti dire di non "buttare via" i soldi sui libri?
Fortunatamente, quasi mai. Ultimamente il mio ragazzo interpreta la voce della ragione, mi dice di non comprare troppi libri, dato che a casa ne ho una riserva incalcolabile, tra cartacei e ebook.
Ma come si fa a resistere?


4) Scrivere a piacere 11 cose di te.
Come dice Beth "Per la serie fatti a caso che non so quanto possano interessare qualcuno."

1 Ho avuto un periodo gotico, in cui mi vestivo spessissimo di nero, bordoux e viola.
2 Compro agende che alla fine non uso
3 La mia favola preferita è "La bella e la bestia".
4 Odio il verde chiaro, lo tollero solo se associato all'Irlanda.
5 Seguo molte serie tv: tutti polizieschi.
6 Non trovo mai chi mi accompagni a vedere film rosa al cinema!
7 Faccio pessime foto su instagram.
8 Ho paura dei cani, ma mi piacciono gli husky, i pastori tedeschi e i pastori abbruzzesi (ma mi fanno sempre paura)
9 La maggior parte delle mie amiche sono del segno dei gemelli. Così mi sembra di avere il doppio delle amiche, perchè credo soffrano tutte di doppia personalità.
10 Amo i corsi di scrittura creativa.
11 Sono molto emotiva.


5) Premiare a tua volta 11 blog con meno di 200 followers.
Non ce la farò mai a trovarne undici! Ne cito pochini, ma se ne scoverò altri, non temete che ve li segnalerò tramite altri tag :)

Per ora cito: Libri nella brughiera, che è un blog di nicchia su romanzi molto molto affascinanti.
Ho appena scoperto il blog fatti i fatti tuoi, grazie a un'interessante intervista a Cassandra Rocca.
The ink spell ha come banner la bella e la bestia. Sono già innamorata!
Libri e librai, altra scoperta super recente!

6) Formulare 11 domande per i blog che hai nominato.
1) Come nasce il nome del tuo blog?
2) Compri più on line o in libreria?
3) Tre autori preferiti
4) Leggi velocemente o assapori piano ogni parola?
5) Social e lettura: vanno d'accordo o l'uno distrae dall'altra?
6) Un autore/autrice esordiente che ami.
7) Scegli da sola tutte le tue letture o ti lasci consigliare da qualcuno?
8) Un romanzo sopravvalutato e uno sottovalutato.
9) Il miglior film tratto da un libro?
10) Leggi ovunque o hai "un posto speciale"?
11) Leggi più cartacei o ebook?

Credo di aver fatto tutto. Ci ho messo un po' ma spero che questo post vi sia piaciuto :)
Ora aspetto le risposte delle persone taggate!

4 commenti:

  1. Risposte
    1. Mi sono aggiunta ai lettori fissi e appena avrò un po' di tempo risponderò alle tue domande!

      Elimina
  2. Benvenuta nel blog! Io avevo curiosato nel tuo, ti ho nominata e mi sono dimenticata di iscrivermi...che testa! xD

    RispondiElimina
  3. Finalmente riesco a commentare! Grazie per aver risposto. Abbiamo diverse cose in comune a proposito di libri e altre passioni, ma io non so assolutamente scrivere. Ho preso anche io l'ebook di Zitta e ferma Miss Portland e magari riuscirò a leggerlo anche io questa estate. La trilogia Silver è un intrattenimento carino, ma secondo me è un po' meno riuscita della trilogia delle gemme, soprattutto il terzo volume. Fammi sapere cosa te ne pare.

    RispondiElimina