domenica 15 maggio 2016

Blogtour: "Questione di pelle" di Flumeri&Giacometti

Ed eccoci a una nuova tappa del blogtour su "Questione di pelle", l'ultimo nato in casa Flumeri&Giacometti.
Questa volta tocca a noi regalare una copia del romanzo e conoscerne i personaggi. Incontreremo Andrea e Francesca, senza dimenticare chi sta loro intorno...
Continuate a leggere per saperne di più.


Autrici: Elisabetta Flumeri e Gabriella Giacometti
Genere: Romance
Pagine: 100
Formato: Ebook e Cartaceo
Prezzo: 0.99 / 4,98
Edito: Self- Autori Indie


I protagonisti


Francesca Lorenzi:

A volte l'amore fa giri immensi: arriva nel momento sbagliato, fugge via, si nasconde per degli anni e poi... scoppia di nuovo, come un incendio improvviso.

Con gli occhi azzurri e i capelli biondi, sempre intrecciati,
la mia Francesca è BlakeLively
Francesca è solo una ragazzina, la figlia di un operaio che si nasconde in uno stanzino per preparare filtri d'amore. L'oggetto dei suoi desideri è Andrea Costantini, un ragazzo più grande, bello come il sole e altrettanto accecante. La chimica non scatta, il filtro non funziona e quell'amore resta solo un sogno, che sembrerà svanire quando Andrea parte per l'America.

Il tempo passa e Francesca fa della chimica il suo lavoro, resta alla Costantini, l'azienda dove lavora suo padre, l'azienda che appartiene al padre di Andrea. "Restare" è un verbo chiave per comprendere il personaggio di Francesca, perchè è una persona che resta sempre salda ai propri valori, resta fedele a se stessa, prendendosi le responsabilità delle proprie azioni, anche quando queste ultime hanno portato a conseguenze imprevedibili. Francesca resta alla Costantini nei momenti più bui e lotta per quella che sente come la sua famiglia, ma soprattutto il suo cuore resta a quei primi battiti di ragazzina, quando spiava il figlio del padrone...
Francesca è un personaggio combattuto. Una giovane con una forte morale che, però, si fa trascinare in un vortice di passione, tradendo il fidanzato a pochi passi dalle nozze. Una sola notte che cambia tutto, ma che non è dettata solo dal desiderio fisico, bensì da ogni parte di lei: dai ricordi, dalle speranze inespresse, dalla pelle che inizia a bruciare, dal cuore che decide prima che la ragione possa comprendere. Proprio quando tutto sembra precipitare, quando la tensione è al massimo, Francesca dimostra la propria forza. Si dimostra una donna tenace, appassionata, ma anche professionale e corretta. 



Andrea Costantini:
Occhi grigi e capelli scuri,
Henry Cavill lo vedo bene come Andrea.

Andrea è un personaggio perennemente in lotta. Lotta contro un destino già scritto, lotta per non restare nell'azienda di famiglia, per trovare la propria strada. Una strada che sia quanto più lontana possibile dalla Costantini, dal piccolo paese, dalle aspettative di suo padre. Fa il duro anche con Francesca, la ragazzina pelle e ossa che lo spia durante le sue scorribande.
Alla fine si ritrova a lottare anche contro se stesso. Deve costringersi a tornare al paese per salutare suo padre, per accontentare sua madre. E poi deve combattere contro la passione che divampa, contro l'attrazione irrefrenabile che prova per una donna meschina. Ma Francesca è davvero la falsa arrampicatrice che crede? Andrea può fidarsi di se stesso? E di quale se stesso fidarsi, di quello che non riesce a resistere ai capelli biondi e agli occhi azzurri, così sinceri, o di quello indurito, cinico, che deve smascherare una seducente ingannatrice?

Andrea è il personaggio che matura di più, nel corso del romanzo. Dapprima egocentrico, ribelle, prepotente, dovrà guardarsi bene dentro. Si troverà a fronteggiare una diversa prospettiva di se stesso e della sua famiglia, dell'azienda in cui è cresciuto e dalla quale è scappato. Dovrà riscoprire le radici dell'affetto, e le priorità dell'amore.






Claudio

Cugino del bell'Andrea e da sempre innamorato di Francesca. Claudio è quel che si dice "l'eterno secondo". Da adolescente, perennemente messo in ombra dal cugino, è diventato un uomo affamato di successo, avido e pronto a tutto per tenersi stretto ciò che è suo (inclusa la fidanzata Francesca).
Mi sono chiesta se Claudio sia sempre stato superficiale ed egocentrico, o se, piuttosto, la sofferenza patita e il continuo bisogno di riconoscimenti non siano conseguenze dell'adolescenza, di quando Andrea aveva l'attenzione di tutta la famiglia e l'amore di Francesca.
Per quanto il romanzo sia ben gestito, a livello di tempi narrativi e di approfondimento dei personaggi, Claudio è quello che ho trovato meno "scandagliato".

Non so perchè lo immagino come Massimo Poggio, attore italiano che amo molto più di quanto abbia amato Claudio.








Giuseppe e Matilde Costantini
Io li immagino come Franco Nero e Vanessa Redgrave

I genitori di Andrea non sono tra i personaggi principali, ma danno un enorme contributo alla storia.
Matilde è una donna sensibile, che si fa guidare dal sentimento e dall'amore per la sua famiglia. Ha il merito di riportare a casa Andrea, malgrado i contrasti familiari, l'affetto tra madre e figlio non si è spento. Il loro legame sarà ancora più saldo quando le cose si faranno difficili...
Giuseppe è un personaggio più controverso. Per gli operai è un capo è giusto, che dedica grande attenzione a tutti loro e alle condizioni della fabbrica, per Matilde è l'amore di una vita. Ma per Andrea è un padre autoritario, schiacciante, dal quale scappare. Almeno fino a che la vita non rimette tutto nella giusta prospettiva...

Nel romanzo sono presenti anche altri personaggi, che avranno la loro importanza per lo svolgersi delle vicende, ma che troveranno meno spazio.
In particolare Lilli, la coinquilina di Francesca, una ragazza da non sottovalutare...


Cosa ne penso del romanzo?
Posso iniziare con "il titolo è geniale"? "Questione di pelle" strizza l'occhio sia all'ambientazione lavorativa, con il distretto del Chiampo e la conceria, sia al feeling tra i due protagonisti. Se per Francesca è un amore mai spento, per Andrea l'attrazione è più sottile, qualcosa che si scatena all'improvviso e dalla quale non riesce più a liberarsi. Un'attrazione che entra sottopelle e vi rimane incisa.
Questione di pelle è un romanzo breve,  di cento pagine circa, ma intenso. Non c'è stato un attimo in cui io abbia pensato "questo passaggio non è abbastanza approfondito", il ritmo narrativo è gestito con enorme maestria, e le autrici riescono a non dimenticare nulla. I personaggi sono ben delineati, l'ambientazione è curata. Sia la storia d'amore, che gli avvenimenti in conceria sono narrati in modo chiaro e avvincente.
Per chi conosce le autrici, si noteranno la mancanza di personaggi secondari di cornice (come le zie di I love Capri o il grande Clan Fusco), ma questo romanzo non ne risente.
Vi consiglio "Questione di pelle" quando avete voglia di una storia intensa, piena di seduzione e conflitto, con punte di romanticismo. Per quei momenti in cui avete poco tempo, ma non volete rinunciare a letture di qualità.



Veniamo al GIVEAWAY, so che lo stavate aspettando!

Le regole sono molto semplici e soltanto tre:

1. Seguire le autrici sulla loro pagina FB: Qui

2. Iscrivervi ai lettori fissi del blog, basta cliccare a "Unisciti a questo sito". (Se non avete un account google, potete seguire la pagina FB, cliccando Qui)

3. Lasciare un commento a questo post. Potete scrivere un'opinione sui personaggi o perchè vi piacerebbe leggere questo romanzo...qualunque cosa vogliate, purché attinente a "Questione di pelle."

Alla fine, sceglierò a chi regalare la copia di questo breve ma succoso romanzo.


12 commenti:

  1. Le autrici felici sono una garanzia. Trama molto interessante 😊

    RispondiElimina
  2. Il personaggio di Francesca mi piace molto e mi ha ricordato un po' me stessa, un po' ancora sospirante per "quello che se n'è andato".
    Comunque quello che mi ha attirato di più è stato leggere della crescita di Andrea - mi piace quando un personaggio fa un percorso che lo porta ad essere una persona migliore.
    Qui sono iscritta come NotLoved e su Facebook seguo come Alice Biolcati.
    La mia email è lonely_dreamer@hotmail.it

    RispondiElimina
  3. Un grande grazie a Sveva per il suo apprezzamento, l'accuratezza e l'approfondimento della recensione. Uno sguardo attento che ci rende molto contente e un parere che ci auguriamo possa essere condiviso! Eli e Gab

    RispondiElimina
  4. Cara Sveva già conosco le autrici che ho avuto modo di apprezzare grazie a L'amore è un bacio di dama e Love Capri che ho apprezzato moltissimo ho in lista da un pochino Angelica e devo dire che anche gli Sperling Prive mi sono piaciuti parecchio e sicuramente dopo questa tua recensione non posso essere che curiosa di leggere il romanzo, mi incuriosisce parecchio il triangolo Francesca Claudio ed Andrea anche se immagino a chi andrà il cuore di Francesca sono curiosa di leggere come si svilupperà la storia e gli intrecci di qeusto amore sicuramente mi faranno volare con la mia fervida immaginazione.
    Ti ringrazio per la cura con cui hai scritto la recensione e soprattutto ringrazio Elisabetta e Gabriella per l'opportunità che ci regalano di poter partecipare a questo giveaway con incluso blogtour yeah
    condiviso su
    https://plus.google.com/u/0/113323159535376562702/posts/jUe5yuakSLb
    https://it.pinterest.com/pin/566609196851198515/
    https://www.facebook.com/stefania.mognato/posts/10206589290746797?pnref=story
    https://twitter.com/streghetta6831/status/731906446028357632
    Ciao Sveva un bacio

    RispondiElimina
  5. Partecipo con piacere grazie
    Mi piacerebbe molto leggere questo libro, in primis la cover è Semplicemente stupenda !!!
    La sinossi mi intrica molto anche se il personaggi che mi ha colpito di più è Andrea , forse perchè è una persona che lotta per avere quello che vuole... un po come me !!!
    Grazie per questa opportunità !!!
    Vi seguo sul blog come Marianna facciolli
    La mia mail : marianna1056@hotmail.it

    RispondiElimina
  6. Partecipo Grazie
    Vorrei leggere questo libro x 1 cosa Cover bellissima
    E mi piace il personaggio di Francesca perché è una ragazza che non cambia idea facilmente. ..E la sinossi mi intriga mmmmmm molto
    Il nome sul blog Marinella Collio

    RispondiElimina
  7. Partecipo volentieri Grazie
    Vorrei leggere questo libro perché il personaggio di Francesca mi intriga molto essendo una ragazza che non cambia idea facilmente i più la trama mi intriga molto
    Sul blog Marinella Collio
    fufi58@live.it

    RispondiElimina
  8. Devo ancora fare la conoscenza di Flumeri e Giacometti anche se in libreria ho già "I love Capri" :) Spero di dedicarmici quest'estate in vacanza perché da quei brevi estratti che ho avuto modo di leggere mi sono parse belle frizzantine ^^ Sono in cerca della mia Lisa Kleypas italiana xD "Angelica" è già in wishlist grazie a te e qui mi hai convinta assegnando il volto di Cavill a uno dei protagonisti *-* E' il Tudor del mio cuore, come fare a resistere! Scherzo! Mi hai proprio convinta con la tua analisi dei personaggi :) Un bacione!
    (Su FB : Giulia Vignini - Blogger: Giulia aka Tricheco)

    RispondiElimina
  9. Che dolce la piccola Francesca con il filtro d'amore ♡ mi ha fatto tanta tenerezza!
    Blake Lively è bellissima, di quelle bellezze da cheerleaders antipatiche ma ha qualcosa nello sguardo, una dolcezza che la rende simpatica e amorevole, almeno a me ha sempre fatto questo effetto ♡
    Henry Cavill ♡ mio bellissimo amore ♡ si è capito che lo amo, vero? ;-)
    Bellissimi personaggi e bellissima presentazione, complimenti!
    Partecipo al blogtour e al Giveaway ;-)
    Lettori fissi: Rosy Palazzo
    email: rosy.palazzo1612@gmail.com
    Instagram: @ross_3193
    Facebook e Google+: Rosy Palazzo
    Grazie mille per l'opportunità! 

    Condivisione Facebook:
    https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=678367032315031&id=100004252210765

    Condivisione Google+:
    https://plus.google.com/113976052575756250572/posts/TchJXbNzotw

    RispondiElimina
  10. Io amo già Andrea, ho un debole per gli uomini in perenne lotta con se stessi e con il mondo intero! *__*

    RispondiElimina
  11. Non ho ancora letto nulla di queste autrici,ma leggendo la trama e la descrizione dei personaggi,sono rimasta proprio intrigata da questa storia. I due protagonisti sono personaggi molto forti,in continua lotta. Lei ,Francesca,lotta per rimanere ancorata alle sue radici,alla sua terra e al suo grande amore per Andrea. Lui invece,al contrario lotta per aprire i propri orizzonti,per fuggire dalla sua terra e dai doveri che comportano sottostare al padre autoritario.un libro che entrerà sicuramente sottopelle con la sua storia avvolgente. Spero di avere fortuna !
    lauradomy@hotmail.it

    RispondiElimina
  12. Sinceramente, dopo una presentazione così bella e approfondita, non potevo non incuriosirmi. Ho trovato la trama molto intrigante. Mi piace l'idea del protagonista tormentato e del cambiamento che lo porterà a una svolta. Partecipo volentieri. Grazieee!

    RispondiElimina