;

sabato 9 giugno 2018

Recensione: Lady Dreams di Ellie Clivens

Dopo il thriller "uno di noi sta mentendo" e il romance drammatico "Tutti i tuoi respiri" concludiamo questa settimana ricca di recensioni con il buonumore"Lady Dream", un romance storico tutto da ridere.

Genere: storico/ chicklit
Pagine: 335
Prezzo: 4,99
Edito: Harper Collins


Quarta di copertina:

Scozia/Louisiana, 1812/1813 - Decisissima a sposare il possente pirata raffigurato sulla copertina di Oceani infuocati, da ben tre anni Lady Evelynn Carrington si è lanciata alla sua ricerca battendo a tappeto il porto di Londra, finché, una bella notte, l’aitante bucaniere non le viene recapitato dritto dritto a domicilio. Riconoscerlo è questione di un attimo, non altrettanto spingerlo a dichiararsi: Sua Altezza il principe Christopher Dariusovič Vorotynskij pare affetto da una deprecabile carenza di loquacità. Ma poco importa; certi sguardi contano più di mille parole, e quando lo schivo filibustiere partirà all’improvviso per una pericolosa missione, a Eve non resterà che seguirlo nascondendosi sul suo veliero. I problemi cominceranno nell’istante stesso in cui lui la scoverà...





Eve ha un sogno: trovare il suo pirata.

Lo sa, ne è certa, da qualche parte nel mondo il suo uomo ideale sta aspettando di congiungersi a lei. Quell'ansia, la smania dell'incontro deve necessariamente unirli, no?
Con il filo di panico che accompagna tutte le ragazze non ancora sposate e con una reputazione in costante pericolo, non proprio in modo incolpevole, Eve attende l'arrivo non del principe azzurro, no, di un pirata. Un uomo appassionato e forgiato dal mare e dalle battaglie, con l'anima vibrante e il corpo possente, proprio come nei romanzi che Eve legge di nascosto.
E poi lui arriva, Christopher, un principe russo, un pirata e... un padre.
Per Eve è già dura sapere che lui non ha atteso castamente d'incontrarla, quindi non può accettare una sua improvvisa partenza. Proprio ora che si sono trovati.
O meglio, che lei ha trovato lui.
Perchè sarà pure un principe, sarà pure un pirata, sarà pure bello da dover chiedere i sali, ma è un po' lento di comprendonio. D'altronde è un uomo...
A Eve l'ardua impresa di aprire gli occhi e il cuore dell'aitante pirata, tra le superstizioni dei marinai, i pericoli di una missione segreta e qualche piccolo, insignificante, trascurabile intoppo.

Ellie Clivens torna a raccontarci dei protagonisti della minisaga "Lady Disaster", cominciata con Miss Disaster e proseguita con Lady Dreams.
Lo stile di questa autrice si conferma una miscellanea di romanticismo, comicità, azione ed erotismo, che difficilmente si ritrova in un panorama come quello dell'historical romance, abituato a toni ben più drammatici.
L'autrice mi aveva già sorpresa nel primo volume che, pur con qualche forzatura nelle scene erotiche, mi aveva conquistata. Finalmente una penna che ti spinge a cercare i fazzoletti, non per il magone per le lacrime dal ridere!

I personaggi femminili di Ellie Clivens sono spesso ciò che non ti aspetti. Se Charlie era una spia in incognito, addestrata ad affrontare qualunque situazione di pericolo (roba che nemmeno la swat) ma carente di qualunque nozione di ars amatoria, Eve è quasi l'opposto.
Romantica, sognatrice, con il desiderio di coronare il suo sogno d'amore (e il fatto che abbia incontrato Chris solo da qualche minuto è un particolare davvero insignificante, perchè lei lo conosce da tutta la vita, grazie al romanzo "Oceani infuocati"), è sprovvista di qualunque preparazione al mondo esterno. Figuriamoci alla sopravvivenza su una nave pirata in missione segreta, con un equipaggio composto da soli uomini, burberi e schivi, e da un capitano che ancora non ha compreso di essere l'amore della sua vita.
Eve, però, non demorde. Con la tenacia di una donna innamorata e l'incoscienza di chi non ha mai calcolato bene i rischi, si farà amare (e temere) dalla ciurma.
Christopher, invece, è il classico eroe da romance. Bello da essere quasi indescrivibile, altissimo, fortissimo, taciturno e con un passato tormentato. In pratica, le lettrici si innamoreranno all'istante, quasi quanto Eve.
Inconsapevole di essere finito nel mirino di Eve, mi ha quasi fatto pena in alcune scene, perché se lui è preparato ad affrontare qualunque minaccia, non è preparato ad affrontare una signorina scozzese a caccia dell'altra metà della mela e disposta a fare qualunque cosa per conquistarla. Anche rischiare il proprio cuore, la reputazione e, addirittura, la vita.
Chris è un marinaio che si è imbattuto nella tempesta del secolo, Eve. Una donna che farà saltare in aria i suoi piani e (quasi) la sua nave, che infuocherà l'oceano, il suo cuore e il suo corpo ma che, alla fine, si rivelerà la donna dei suoi sogni.

Consiglio questo romanzo, come gli altri di Ellie Clivens, a chi voglia una lettura sopra le righe e fuori dagli schemi. A chi ami anche le esagerazioni, purché facciano sorridere. A chi si lascia trascinare, facendosi sorprendere, senza badare troppo al realismo.

Lady Dreams è disponibile in formato ebook, ma per gli amanti della carta stampata si trova anche in versione cartacea nelle edicole e sul portale Harper Collins. Facendo parte delle collane da edicola la distrubizione del cartaceo è limitata nel tempo, avete solo due mesi per accaparrarvene una copia! Che aspettate?

2 commenti:

  1. Grazie di cuore per la meravigliosa recensione. L'ho letteralmente adorata!

    RispondiElimina