giovedì 1 dicembre 2016

Segnalazione: "È qui che volevo stare" di Monica Brizzi

Oggi vi segnalo un altro romance tutto italiano! Diamo il benvenuto a Dicembre e al nuovo romanzo di Monica Brizzi.

Autrice: Monica Brizzi
Genere: romance
Formato: eBook e cartaceo 
Pagine: eBook: 150 ; cartaceo: 248 
Prezzo: eBook: 1.99 € ; cartaceo: 11,48 €
Casa editrice: autopubblicato
Trama: 

Una promessa fatta dieci anni prima. Tornare in Grecia, ancora una volta, tutti insieme. È questa l’idea che spinge un gruppo di trentenni a ripetere la gita dell’ultimo anno di scuola. Peccato che Sofia, una ventinovenne così rossa e piena di lentiggini da essersi meritata il soprannome di Gnomo, non sia pronta a ritrovare tutti, soprattutto Michele, l’ex da cui cerca di scappare. Ma anche Giusti e Paolucci, l’imbucato Martinelli, le ragazze della E, il professore di storia dell’arte, la bidella, Tommaso, l’amico di sempre, il ragazzo di Ragioneria che conosce sin dai tempi delle medie. Tra strane scoperte, nuovi amori, tradimenti, serate in discoteca, pianti e risate a non finire, immersa nella Grecia delle grandi divinità, Sofia riuscirà una volta per tutte a sconfiggere la sua chimera?

Per ingolosirvi un po' vi lasciamo un estratto:

Alzo gli occhi sulle mie amiche e giro lo schermo affinché vedano il mittente.

«Dai, leggilo»! esclama felice Roberta.

Clicco sull’icona verde e si apre la foto di uno gnomo. Tanto per essere chiari, questo è quello che vedi tu.

Continua a digitare e non rispondo alle due arpie che cercano di estorcermi informazioni nemmeno fossero agenti segreti della Cia che interrogano un evaso. Mi arriva un’altra foto e questa volta è quella di una fatina. È dolcissima, ha i capelli rossi come i miei ma lisci, raccolti da una parte, con dei fiori bianchi incastrati in mezzo. Ha la pelle bianca come l’avorio e sembra una bambola.

Questo è quello che vedo io.

Qualche informazione in più sull'autrice:

Monica Brizzi, classe 1983, scrive da quando è poco più che una ragazzina. Ama leggere un po' di tutto, dai grandi classici alla fantascienza. Quando scrive, però, finisce quasi sempre per raccontare storie d'amore ironiche. Oltre a È qui che volevo stare è autrice di Innamorarsi ai tempi della crisi e Il mio supereroe, edito da Delos Digital. Gestisce un blog in cui parla di tutto e di niente, anche se i temi conduttori sono la scrittura, i libri e la sua timidezza.

Potete contattarla tramite la sua Pagina Facebook

Nessun commento:

Posta un commento